5 strategie efficaci per smaltire il tuo stock su Amazon che non si vende

5 strategie efficaci per smaltire il tuo stock su Amazon che non si vende

Condividi

 

Ciao a tutti venditori di Amazon!

In questo articolo voglio offrire un piccolo aiuto a risolvere uno dei problemi che gli Amazon sellers possono incontrare lungo il cammino.

È inutile nasconderlo, la vendita su Amazon è un business a tutti gli effetti, e come tale, è soggetto a dei rischi.

Potrebbe capitare per esempio, che uno dei tuoi prodotti non si venda come avevi previsto, oppure, che dopo un certo periodo di tempo,

le vendite non siano più soddisfacenti.

Per chi sta in commercio non si tratta di una novità, non è e non deve essere uno spauracchio; il mercato cambia e le variabili in gioco sono moltissime,

quindi non abbatterti.

Come imprenditore, hai il dovere di concentrare il tuo tempo per l’80% sulle possibili soluzioni e solo per il 20% sul problema.

Quindi, se stai affrontando il problema di uno stock che non si vende come previsto, non perdere la speranza e non sprecare il tuo tempo a incolparti,

pensa piuttosto a recuperare il capitale.

Ecco cinque strategie che potrebbero aiutarti a risolvere il problema:

1️⃣ Sconti e promozioni: Un classico, ma efficace. Offri sconti o promozioni sul tuo prodotto per attirare l’attenzione dei clienti e incrementare le vendite;

valuta anche la possibilità di vendere lo stock a prezzo di costo in modo da recuperare il capitale che potrai investire in altri prodotti.

2️⃣ Bundles: Unisci il tuo prodotto invenduto con uno più popolare per creare un’offerta speciale o un bundle.

Questa strategia può rendere il tuo prodotto più desiderabile e aiutarti a smaltire il tuo stock.

3️⃣ Pubblicità su altri canali: Anche se Amazon è un canale di vendita potentissimo, non dimenticare gli altri canali di marketing.

Pubblicizza il tuo prodotto attraverso i social media e Google Ads.

La visibilità esterna può aiutare a stimolare l’interesse per il tuo prodotto.

4️⃣ Liquidazione: Se nessuna delle strategie sopra menzionate funziona, potrebbe essere il momento di considerare la liquidazione.

Cerca nella tua città ingrossi, negozi, mercati e stocchisti ai quali proporre lo stock.

Ci sono anche numerose piattaforme online specializzate nell’acquisto di stock invenduti; fai una ricerca e contattali per proporgli un’occasione che sia per loro allettante.

5️⃣ Ricollocazione di prodotto: Se possibile, valuta l’opzione di ricollocare il tuo prodotto in un altro mercato.

Magari quello che non si vende bene nel tuo paese potrebbe avere successo altrove.

Amazon offre opzioni di vendita internazionale che potrebbero aprire nuove opportunità per il tuo prodotto.

Non dimenticare che la chiave è la pazienza e la flessibilità.

Buon Business!

Se ti va di lasciare un commento ti rispondiamo volentieri!

 

Lascia un commento

Avvia una chat
1
Hai bisogno di aiuto?
Ciao
Come posso aiutarti?